Associazione Moderata Fonte

 

indietro

 

 

 

LAURA BORELLI

 

Nata a Bolzano, risiede a Padova. Ha compiuto gli studi artistici a Padova e Venezia dove ha frequentato l'Accademia delle Belle Arti diplomandosi nel 1964 sotto la guida del maestro Bruno Saetti. Ha approfondito la tecnica dell'inicisione ai corsi internazionali presso l'Istituto Statale d'arte di Urbino. Dal 1970 è attiva e presente in numerose città italiane e straniere con mostre personali e collettive conseguendo premi e segnalazioni.

Dopo un lungo periodo figurativo che si evolve fino al 1980 ed alcune importanti mostre personali a Milano (1973), Venezia (1974), Londra (1975), le sue opere rivelano una tavolozza meno cupa con netta tendenza espressionista astratta.

Dal 1988 ricordiamo le mostre personali più importanti con questa nuova visione del reale:

  • Mostra "Castelli in aria", presso la Chiesa di S. Agostino organizzata dall'Assessorato alla cultura di Civitanova Marche (MC);
  • Personale Galleria La Cupola (Padova);
  • Personale Galleria d'Arte "Il Prato dei Miracoli" (Pisa);
  • Mostra "Itinerari Pisani" Palazzo Lanfranchi (Pisa);
  • Personale presso la Sala mostre nel Castello inferiore di Marostica (Vi) organizzata dall'Assessorato alla Cultura;
  • nel 1998 espone a Milano nella Galleria "La nuova Sfera" in una esposizione intitolata "Astrazione al femminile";
  • nel 1997 e nel 1999 con l'Assessorato alla Cultura di Spinea (Ve) organizza due mostre personali intitolate "Andante Cromatico" nell'Oratorio di S. Maria Assunta

Di questo periodo molte sono le mostre collettive sia di pittura che d'incisione e partecipazione a Fiere dell'Arte (Bologna e Padova).

Della sua pittura hanno scritto in recensioni e presentazioni numerosi critici tra cui Carlo Munari, Raffaele De Giada, Giorgio Trentin, Antonio Carbè, Enzo Mandruzzato, Galeazzo Viganò e Giorgio Segato.

e-mail: laura.borelli@libero.it

 

tecnica mista su carta - Città di vetro